Quale massaggio scegliere e per quali benefici?

Natural Tips

Un bel massaggio... è il sogno di tutti in questo momento! Per rilassarsi o per alleviare dolori e stanchezza, scopri le diverse tecniche di massaggio da praticare in un centro benessere o a casa.

massage, se détendre, soulager le dos

Non vi è nulla di meglio di un massaggio per ripristinare l’equilibrio interiore e ritrovare la vitalità! Ayurvedico, svedese, californiano, lomi-lomi... Scegli la tecnica che preferisci secondo le tue esigenze e scopri i trucchi per poterne beneficiare anche a casa: in questo periodo particolarmente complicato, i massaggi sono un modo eccellente per allentare la pressione!

1 – Il lomi-lomi, antico rituale per rilassare il corpo e la mente

Il lomi-lomi è una tecnica di massaggio proveniente dalle isole Hawaii. Parte integrante dei rituali di guarigione tradizionali hawaiani, combina il trattamento del corpo con una dimensione spirituale: il massaggiatore recita delle preghiere prima e dopo il trattamento per connettersi allo spirito della persona massaggiata e “sacralizzare” questa pratica.

In genere viene utilizzato olio di monoi, che svolge un ruolo importante nell'esperienza sensoriale di questo massaggio. Il massaggiatore sincronizza la respirazione della persona massaggiata con diversi movimenti di impastamento, digitopressione e stiramenti, praticati con le mani, gli avambracci e i pugni. Nel lomi-lomi si percepisce il tocco avvolgente e fluido proprio della cultura hawaiana, che favorisce un abbandono liberatorio.

Un istante sospeso nel tempo che ti permetterà di riallineare le tue energie alleviando le tensioni e i dolori corporei, da provare non appena possibile!

massage, lomi lomi, relâcher la pression

Il consiglio per praticarlo a casa: per prima cosa scegli un olio di monoi o di frangipani per creare un’atmosfera sensoriale favorevole. Sistema la persona da massaggiare a pancia in giù e chiedile di effettuare una serie di inspirazioni profonde, cercando di gonfiare lentamente il ventre, poi di espirare dolcemente e lentamente per permetterti di sincronizzare i primi movimenti sulla sua respirazione. Utilizza preferibilmente gli avambracci e realizza movimenti ampi, su tutto il corpo, anziché concentrarti su zone isolate. Termina sempre con un massaggio della nuca e del viso.

2 – Il massaggio ayurvedico per eliminare tensioni e tossine

Il massaggio ayurvedico proviene dalla medicina tradizionale indiana, dove i massaggi sono considerati una pratica sacra. Questa tecnica propone di riequilibrare la nostra energia vitale per permetterle di circolare liberamente allo scopo di alleviare il corpo e la mente. Si pratica a due o quattro mani e alterna stiramenti, picchiettii, pressioni, compressioni e manovre di impastamento.

Secondo le esigenze e lo stato emozionale, il massaggiatore propone un olio con una fragranza adatta e insiste su alcune zone specifiche. Questo trattamento favorisce l’eliminazione delle tossine e offre un profondo relax muscolare e mentale. Praticato regolarmente, il massaggio ayurvedico è rinomato in India per rafforzare il sistema immunitario.

détente musculaire et nerveuse, médecine traditionnelle indienne

Il consiglio per praticarlo a casa: per prima cosa crea un’atmosfera favorevole alla distensione accendendo delle candele e scegliendo un olio di sesamo o di cocco che riscalderai lentamente tra le mani prima dell’applicazione. Puoi praticare, ad esempio, un massaggio del cranio da seduti: posizionati al di sopra del cranio della persona da massaggiare, comincia con tocchi leggeri su cranio e nuca con la punta delle dita, poi aumenta la pressione e scendi sul viso come se volessi lisciare i lineamenti e tirarli verso l'esterno. Dopo il viso, passa dietro le orecchie, scendi sulla nuca e termina con la sommità del cranio.

Puoi anche scegliere di concentrarti sui piedi o sulle mani.

3 – Il massaggio svedese per alleviare i dolori ed eliminare lo stress

Come il massaggio ayurvedico o il lomi-lomi, il massaggio svedese agisce sia sul corpo che sulla mente. Ideato per ottimizzare le prestazioni fisiche degli atleti, è particolarmente efficace per rilassare le tensioni muscolari, eliminare lo stress ed alleviare l’indolenzimento. A tale scopo, il massaggiatore stimola la circolazione sanguigna per favorire l’ossigenazione dei tessuti e l'eliminazione delle tossine.

Alterna percussioni – elemento centrale di questa tecnica di massaggio – con manovre di impastamento, tocchi leggeri, frizioni e movimenti energici su tessuti molli, muscoli, tendini ed articolazioni. Oltre ad offrire tono e relax, il massaggio svedese è molto efficace contro i dolori cronici della schiena e del ginocchio, favorisce il drenaggio e combatte lo stress e l’ansia.

massage suédois, relâcher les tensions musculaires, soulager les courbatures

Il consiglio per praticarlo a casa: l’olio di mandorla dolce o l’olio di vinaccioli è perfettamente adatto a questa pratica. Effettua lunghi movimenti fluidi in direzione del cuore. Inizia con leggeri tocchi, poi manovre di impastamento, infine frizioni, la parte più intensa del massaggio. Continua praticando una serie di picchiettii (con i pugni e il bordo esterno della mano) e termina con delle vibrazioni: posiziona le mani sulla schiena della persona massaggiata e scuotila leggermente per qualche secondo. Ripeti questi movimenti sulle braccia e sulle gambe per un rilassamento totale.

4 – Il massaggio californiano

Spesso chiamato anche “tocco del cuore”, il massaggio californiano è nato negli anni ‘70 e si fonda su un approccio olistico del corpo e dello spirito. Il massaggio inizia con tocchi lenti e rilassanti, che si intensificano via via per liberare le tensioni più profonde. Richiede una buona connessione tra il massaggiatore e la persona massaggiata: se ci si abbandona totalmente, la seduta permette di far emergere emozioni seppellite nella memoria corporea.

Il massaggio californiano offre un relax intenso, che permette di combattere l'ansia e lo stress ed alleviare i dolori muscolari o artritici cronici. Gli ampi movimenti stimolano la circolazione sanguigna e linfatica, migliorando così l’ossigenazione dei tessuti. Favorisce anche il recupero dei contorni del proprio corpo e per questo è spesso consigliato alle persone che hanno subito importanti variazioni di peso.

Le massage californien, grande relaxation, circulation sanguine et lymphatique

Il consiglio per praticarlo a casa: questo massaggio modellante antistress si pratica facilmente anche a casa! In una stanza tranquilla, accendi qualche candela e scegli una musica rilassante. Prendi anche una coperta per coprire la persona massaggiata, perché si senta a suo agio durante tutto il massaggio. Con olio di cocco per le pelli secche o di argan per quelle grasse, realizza i movimenti in sequenza (tocchi leggeri, manovre di impastamento, frizioni e picchiettii, la parte più tonica), prima con la persona in posizione prona e poi supina.

Et pendant le confinement, proposer des massages à vos proches

Ora tocca a te provare e individuare la tecnica che preferisci!

Naturalmente, il miglior modo per scoprire queste tecniche è trovare gli istituti di bellezza vicino casa che le praticano.

Ma in questo particolare periodo, puoi tranquillamente proporre questi massaggi ai tuoi familiari! È un buon modo per rilassarsi ed allentare la pressione se la situazione a casa dovesse cominciare a farsi tesa...

Per realizzare un massaggio a casa, crea un angolo confortevole: disponi una panca o un materasso, metti un lenzuolo e poi una coperta, un asciugamano o un plaid per tenere al caldo la persona massaggiata. Prepara l’occorrente (olio, ecc.), accendi qualche candela, metti una musica rilassante. Per il massaggio: presta ascolto alla persona che massaggi e non insistere troppo sulle zone sensibili. Il massaggio va bene anche per i bambini, se effettuato delicatamente e facendoli concentrare sulla respirazione.

#FeelgoodActgood