Tutto sui capelli molto secchi e danneggiati, e su come correre ai ripari

Natural Tips
Cheveux ternes, rêches, secs et abîmés, la solution

I tuoi capelli sono ruvidi al tatto, spenti? Passarsi la mano tra i capelli è diventata un’impresa quasi difficoltosa e sgradevole? Se è vero che alcune chiome sono molto secche per natura… sole, vento, calore del phon, brushing, lissage e colorazioni alla lunga affaticano i tuoi capelli, che si rovinano. Come fare per proteggerli e preservarne la bellezza?

cheveux abîmés par le sèche cheveux , nutrition du cheveux, cheveux cassant et fourchus

1. Capelli che si spezzano e doppie punte: dimentica l’asciugacapelli

Se i tuoi capelli sono molto secchi e danneggiati, devi assolutamente diminuire i brushing e avere più delicatezza nell’asciugarli. Per iniziare, tamponali con un asciugamano grande e lasciali asciugare all’aria. Per le più freddolose… intrecciali: effetto ondulato assicurato! Se proprio non puoi fare a meno del phon, utilizzalo solo per rifinire la piega, a calore moderato, a una distanza mai inferiore a 15 cm dalla testa. Sino a quando non avrai ritrovato una bella capigliatura, lascia la piastra e affini in un cassetto…e in futuro, utilizzali sempre con attenzione!

2. Una routine naturale per i capelli molto secchi

È il grande cambiamento suggerito dalle ragazze coi capelli crespi, danneggiati da una marea di trattamenti: un bel taglio radicale (il Big Chop!!) e lasciare ricrescere i capelli adottando una routine naturale, con trattamenti nutritivi e ristrutturanti a base di formule il più possibile naturali. Uno shampoo nutriente, ma non troppo spesso, per non stressare il cuoio capelluto già inaridito… ma soprattutto, trattamenti in abbondanza, come per esempio la maschera 3 in 1 al burro di Cupuaçu bio, con la sua formula ultra-nutriente che contiene il 96% di ingredienti naturali: una o due volte alla settimana, ristruttura i capelli in profondità, e questo grazie al burro di Cupuaçu che è 1,5 volte più nutritivo del burro di Karité*.

KL Mango Shampoo 400ml Conditioner
coloration, protéger les cheveux, cheveux secs et abîmés

3. Limitare i “danni” delle colorazioni

Colorazioni chimiche e decolorazioni rovinano i capelli. Ecco qualche consiglio per preservarne la fibra: scegliere prodotti il più possibile naturali e distanziare le colorazioni. Sii indulgente con la tua capigliatura: basta qualche ciocca per illuminarla, e farà senz’altro meno “danni” di una colorazione completa.

Dopo ogni colorazione, raddoppia i trattamenti per ristrutturare la fibra dei capelli.

Fissa il colore intervallando i primi shampoo con lo shampoo secco Klorane al latte d’avena, ultra-delicato. E non dimenticare una noce di maschera 3 in 1 al Cupuaçu sulle lunghezze, per nutrirle e illuminarle; e come mantenimento, una o due volte alla settimana una bella maschera ristrutturante dopo lo shampoo o come trattamento notte, per nutrire i tuoi capelli in profondità.

4. Proteggere i capelli molto secchi dagli effetti nocivi del clima

In estate, li lego, li riparo sotto un bel cappello e li curo adottando una routine shampoo-balsamo per eliminare cloro, salsedine e ristrutturarli in profondità.

In inverno, via libera a trecce e chignon, che finiscono sotto il berretto quando esco. E tutti i giorni, proteggo le punte con una noce di Maschera 3 in 1 ristrutturante al burro di Cupuaçu Bio, come trattamento senza risciacquo: assicura nutrimento ai miei capelli tutto il giorno e aiuta a proteggere il film idrolipidico.

#FeelGoodActGood